May 18, 2018

Please reload

Recent Posts

Birds in Art 2018

May 18, 2018

1/6
Please reload

Featured Posts

Il catalogo di Birds in Art 2017 è arrivato!

September 21, 2017

E' sempre una bellissima sensazione quando aprendo la buca delle lettere trovi il contrassegno dell'arrivo di un pacco internazionale. E io, in questo periodo dell'anno, so sempre che andando alla posta mi ritroverò tra le mani il mio pacco pieno di cataloghi di Birds in Art! Così è stato questa mattina!

Aprendolo trovo la bellissima sezione dedicata alle sculture "futuristiche" di Don Rambadt, Master Artist di quest'anno e le stupende opere di tutti gli artisti selezionati per quest'anno.

 

Qui di seguito la descrizione che accompagna la mia opera:

Questo inverno avevo deciso di tornare al Parco Nazionale d'Abruzzo per fotografare i camosci. Qui le montagne sono rimaste incontaminate e vederle nella loro integrità, senza impianti sciistici e funivie è uno spettacolo sublime, dove il confronto con la natura è vero ed inevitabile.

A dire la verità ero un po' in ansia poiché avevo in mente di catturare delle immagini precise che avevo fantasticato nella mia mente, ma malauguratamente i primi due giorni di ricerche sono stati veramente sfortunati.

 

Credo però che ogni volta che si vive la natura bisogni andare oltre a quello che ci si è immaginati.

E quindi camminando nel bosco di faggi ed alzando lo sguardo ecco che mi raggiunge l'ispirazione!

Mi sono sdraiata nel sottobosco ed ho iniziato a giocare con la prospettiva tonda del mio fish eye. Il bosco mi abbracciava, quasi come se mi volesse fare da coperta.

In seguito, tornata nel mio studio, ho deciso di realizzare quest'opera con un formato tondo per accentuare ancora di più questa sensazione di “abbraccio” e di aggiungere una delle due aquile che avevo avvistato dall'ampia prateria di Pianezza. Posizionandola in quello squarcio di cielo, dove tutti gli alberi confluiscono, lo sguardo dello spettatore ne sarà particolarmente attratto.

 

Un inno ai boschi e alle montagne d'Abruzzo.

 

E' sempre un onore prendere parte a questa esposizione internazionale e ogni anno cerco sempre di dare il meglio per essere selezionata. Quindi come dicono dal Wisconsin... Fingers crossed for 2018!

 

 

 

It is always a great feeling when opening the letter hole I find the checkmark for the arrival of an international package. At this time of year, I always know that by going to the mail I will find in my hands my pack full of Birds in Art catalogs! So it was this morning!
By opening it I find the beautiful section dedicated to the futuristic sculptures by Don Rambadt, this year's Master Artist and the wonderful works of all the artists selected for the exhibition.

 

Below is the description that accompanies my work:

This past winter, I returned to the National Park of Abruzzo, southest of Rome, to photograph the chamois, a native goat-antelope, but without success. However, as I walked through a beech forest and looked up, I found inspiration, Laying on the undergrowth, I played with the round prospective of my fish-eye lens. The forest hugged me, as if it wanted to cover me. Back in my studio, I drew in a round format to accentuate the feeling of an embrace and added an eagle I saw in the wide Pianezza prairie, also in the Abruzzo region.

 

It's always an honor to take part in this international show and every year I always try to give you the best to be selected. So as they say from Wisconsin ... Fingers crossed for 2018!

 

 

 

Please reload

Follow Us
Search By Tags