May 18, 2018

Please reload

Recent Posts

Birds in Art 2018

May 18, 2018

1/6
Please reload

Featured Posts

Il nuovo blog

October 12, 2016

Da oggi chiudo definitivamente il blog "Born to be wild" che avevo su Blogger. Ho deciso di mantere solo una pagina sulla quale pubblicare news, articoli e curiosità riguardanti il mio lavoro e questa mi sembra più coerente poichè collegata direttamente al mio sito.

 

Quindi inauguro il nuovo blog con un mio piccolo articolo sulle mie esperienze africane e i disegni che ne nascono, pubblicato su Paws Trails Magazine una bella rivista online con ottime fotografie e articoli, da sfogliare tutta!

 

From today I will close permanently my blog "Born to be wild" I had on Blogger. I decided to maintain just this  page where to publish news, articles and tips about my work, and it seems to me more consistent as connected directly to my website.

 

So I am inaugurating the new blog with my a little article about my African experiences and drawings that are born from these travels, published on Paws Trails Magazine a beautiful online magazine with great photographs and articles, to browse all!

 

 

AFRICA ALWAYS WINS

by Giorgia Oldano

 

"I have always dreamed of traveling in Africa. It was a really strong desire and I believe that when the desires are so powerful then they come true. In fact, in 2013, the Best Italian Wildlife Artist Award gave me the opportunity to realize this dream.
My first trip to Africa, was between Malawi and Zambia where I was finally able to discover and experience a part of this immense continent. Here nature, in the first days of June is a bit 'different from that of classical Africa big savannah; is greener, more wooded, more lush and you have to wait for and find the animals. It is very funny!

 

From this trip was born a small travel book summarizing the places, animals and my emotions.

 

The second trip, however, dates back to last summer, in 'August 2015, between Kenya and Tanzania. An incredible adventure, shared with two of my best friends, where I could really get in touch with nature, culture and people of the place. The emotions were endless in the park Masai Mara, Serengeti and Arusha. Back I could realize many drawings, for almost the whole year. One of my favorites is "IO & TE" ("ME & YOU"), pencil on paper, 19x47 cm. Two zebras look the viewer, intertwined with each other, in an undefined space and infinity. I like very often, to compose the image without using a drawn background, but leaving the white paper sheet, so that the viewer can imagine and dream a little '.

The technique I use since last three years is pencil on paper, simple tool, available to everyone, a technique often considered "minor". I believe, however, is a very complex technique, which allows to create infinite shades and also very demanding work. It is also a tool with which I can easily investigate the details of my work being very meticulous and detailed.

 

From these my experiences I discovered that Africa is a continent of which I never tire and that every day lived in these places is always a special day because you never know what will happen to you.

 

Africa always wins!

 

 

 

L'AFRICA VINCE SEMPRE

di Giorgia Oldano

 

Avevo sempre sognato di viaggiare in Africa. Era un desiderio veramente forte e credo che quando i desideri sono così potenti allora si avverano. Infatti, nel 2013, il premio di Campionessa Italiana di Disegno Naturalistico mi ha dato l'opportunità di realizzare questo sogno.
Il mio primo viaggio in Africa, è stato tra il Malawi e Zambia dove ho potuto finalmente scoprire e vivere una parte di questo immenso continente. Qui la natura, nei primi giorni del mese di giugno è un po 'diversa da quella della classica grande savana africana; è più verde, più boscosa, più rigogliosa e bisogna aspettare per trovare gli animali. È molto divertente!
Da questo viaggio è nato un piccolo diario che riassume i luoghi, gli animali e le mie emozioni.

 

Il secondo viaggio, invece, risale alla scorsa estate, nell' agosto del 2015, tra Kenya e Tanzania. Un incredibile avventura, condivisa con due dei miei migliori amici, dove ho potuto realmente entrare in contatto con la natura, la cultura e la gente del posto. Le emozioni sono state infinite nel parco Masai Mara, Serengeti e Arusha. Tornata ho potuto realizzare numerosi disegni, per quasi tutto l'anno. Uno dei miei preferiti è "IO & TE" ("Me & You"), matita su carta, 19x47 cm. Due zebre guardano lo spettatore, intrecciate tra di loro, in uno spazio indefinito e infinito. Mi piace molto spesso comporre l'immagine senza utilizzare uno sfondo disegnato, ma lasciando il foglio di carta bianca, in modo che lo spettatore possa immaginare e sognare un po '.

La tecnica che uso ormai da tre anni è la matita su carta, strumento semplice, alla portata di tutti, una tecnica spesso considerata "minore". Ritengo, tuttavia, che sia una tecnica molto complessa, che permette di creare infinite tonalità e anche lavori molto impegnativi. E' uno strumento con cui posso facilmente indagare i dettagli e rendere i miei lavori meticolosi e dettagliati.

Da queste mie esperienze ho scoperto che l'Africa è un continente di cui non mi stancherò mai e che ogni giorno vissuto in questi luoghi è sempre un giorno speciale, perché non si sa mai cosa potrà accadere.

L' Africa vince sempre!

 

Please reload

Follow Us
Search By Tags